CHI SIAMO

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

Il Consiglio Direttivo è costituito da 3 a 7 membri eletti dall’AGO. Nomina, mediante elezione a maggioranza dei componenti, il Presidente dell’Associazione, il Vice-presidente (VP) ed il Segretario Generale (SG) scegliendoli tra i suoi componenti. Designa il Tesoriere che può essere scelto anche tra non soci.
Il CD adotta i provvedimenti necessari per l’attuazione dei compiti dell’Associazione in conformità alle linee indicate dall’AG; nomina il Collegio dei Probiviri, elegge il Comitato scientifico di cui all’art. 17, elegge i componenti delle Commissioni di cui all’art. 18 o nel caso di decadenza li sostituisce, secondo le norme previste dal Regolamento. Predispone, di concerto con il SG ed il Tesoriere, il bilancio annuale consuntivo e preventivo da sottoporre all’approvazione dell’AG. Delibera inoltre l’ammontare della quota associativa annuale per le diverse categorie di soci e l’ammissione dei nuovi soci dopo aver sentito il parere della “Commissione accesso” di cui all’art. 18, lettera a).
Il CD ha mandato per definire ed emendare il Regolamento di cui all’art. 5 del presente Statuto.
Il CD resta in carica per quattro anni; ove, prima della scadenza, dovessero venir meno uno o più Consiglieri, si provvederà alla loro sostituzione mediante cooptazione del primo o dei primi non eletti effettuata dallo stesso CD.
Il mandato dei Consiglieri cooptati scadrà quindi alla stessa data del mandato dei Consiglieri eletti. I membri del CD possono essere eletti al massimo per due mandati completi.
Le deliberazioni del CD saranno comunque e sempre adottate a maggioranza semplice dei componenti; in caso di parità, prevarrà il voto del Presidente.