Notizie dal cncp

COMUNICATO STAMPA DEL COLAP

Roma, 30 ottobre 2019. Ieri la Camera dei deputati ha approvato una mozione a favore dei liberi professionisti. Tra i punti trattati dalla mozione sono presenti alcune delle proposte avanzate dal Colap, come la riforma dei codici Ateco e l’istituzionalizzazione del tavolo sull’equo compenso. 

“La mozione va nella direzione giusta”, afferma la presidente del CoLAP Emiliana Alessandrucci. “Dopo le prime indiscrezioni sulla legge di bilancio, con una serie di misure sfavorevoli per il mondo professionale, un intervento del genere era dovuto. La manovra, che verrà discussa nei prossimi giorni, sarà l’occasione  per vedere se il governo ha cambiato davvero rotta nei confronti dei lavoratori autonomi”.

La mozione impegna l’esecutivo a porre in essere una serie di provvedimenti che garantiscano ai professionisti misure di welfare, formazione, sostegno al reddito, consulenza fiscale e semplificazioni. Inoltre, sono suggeriti interventi per la tutela dei lavoratori in difficoltà, così come una corretta applicazione dell’equo compenso, con una menzione particolare in merito all’individuazione dei parametri per tutte le professioni, anche quelle ex lege 4/2013.

“Il CoLAP ha già presentato una serie di proposte, alcune delle quali sono state inserite nella mozione”, commenta la presidente Alessandrucci. “Ora è necessario che si passi dalle parole ai fatti, con l’inserimento dei provvedimenti necessari nella legge di bilancio. Come CoLAP vigileremo affinché vengano accolte le nostre istanze, fondamentali per la crescita e lo sviluppo del mondo professionale”.