Eventi Formativi

FORMAZIONE PERMANENTE

La differenza vera e sostanziale per l’efficacia di ogni percorso formativo, dove per efficacia viene inteso che le acquisizioni dei contenuti formativi diventino permanenti, è la continuità, elemento necessario per fissare gli apprendimenti in quell’area di “non ritorno”, nella quale di accompagnamento e addestramento sembra non essercene più bisogno.

MODALITA' ONLINE
15 WEBINAR DA 2 ORE CIASCUNO 20.30-22.30
La differenza vera e sostanziale per l’efficacia di ogni percorso formativo, dove per efficacia viene inteso che le acquisizioni dei contenuti formativi diventino permanenti, è la continuità, elemento necessario per fissare gli apprendimenti in quell’area di “non ritorno”, nella quale di  accompagnamento e addestramento sembra non essercene più bisogno. Riprendendo uno dei contenuti della formazione triennale, il dopo triennio può portare dal terzo gradino della “Competenza Consapevole”, cioè la capacità di praticare le competenze acquisite con un impegno intenzionale nel percorso triennale, al quarto della “Competenza Inconsapevole”, nel quale agli automatismi relazionali precedenti alla formazione, se ne fissano altri consolidati nella pratica e nell’allenamento. Questo passaggio dipende ancora una volta dalla motivazione e dall’investimento che ognuno di intende mettere in gioco. Si impara la Professione di Counsellor nel momento in cui la si fa nella vita reale, nel campo da gioco, non in palestra. E’ nel contesto di vita che si misurano i propri muscoli, si focalizzano i punti di forza, si valorizzano i successi, si notano le mancanze e si cercano i correttivi. La professione di Counsellor, o la applicazione sistematica delle competenze acquisite nello svolgimento del proprio ruolo, si costruisce veramente dopo la formazione triennale. Questa la sfida, e contemporaneamente questo il tranello. Perché così come in molti hanno studiato, se non avviene il passaggio dal terzo al quarto gradino, le regressioni sono dietro la porta, facilmente si può tornare nel tempo ad un rapporto con sé e con gli altri molto simile a quanto avveniva prima della formazione triennale. Il livello di coscienza di sé regredisce, torna il locus of control esterno e si riaffaccia un utilizzo “nativo” delle modalità relazionale e comunicative, dove per “nativo” viene inteso tutto quanto si è consolidato nei nostri script sinaptici (i percorsi che nel nostro cervello strutturano le nostre risposte emotive, razionali e 
comportamentali quasi in automatico), prima del bagno di conoscenza e coscienza incontrato nel triennio, in misura differente da persona a persona.Questa prima proposta mira a sostenere e accompagnare per quanto possibile il percorso di fissazione dal terzo al quarto gradino, reso più agile dal mantenimento di un esercizio, di un 
confronto periodico ripetuto nel tempo, vuole costruire un luogo ed un tempo fisso, cui le persone possono ricorrere quando vogliono, per ricevere quanto descritto.
La formula sarà quella di un “contratto di manutenzione” a basso costo, strutturato nella possibilità di sfruttare in qualsiasi momento uno degli appuntamenti quindicinali che si terranno nel corso del primo anno post diploma. Verrà redatto il calendario con le date di tutto l’anno, salute permettendo, e gli iscritti riceveranno ogni volta il nuovo link di Zoom.

Info e iscrizioni
082423156

Scheda 


 


GALLERY